2/2/12

Mirjana Apparition with Our Lady 2-2-2012


2 febbraio 2012
In 25mila al Palavesuvio di Napoli per la veggente di Medjugorje
Venticinque mila persone hanno invaso il Palavesuvio di via Argine per partecipare alla preghiera con la veggente di Medjugorje, Mirjana Dragicevic. Autobus sono arrivati dall'Italia e dall'estero durante la notte. La veggente è arrivata alle 8.15, dopo la messa celebrata da 50 sacerdoti, e la Madonna le è apparsa alle 8.45 tra l'emozione dei presenti. Mirjana ha trascritto il messaggio della Vergine: "È un messaggio un po' triste - ha detto in un discorso durato quasi 10 minuti - perché siamo teste dure e non vogliamo capire cos'è importante in questo mondo. La nostra Santa Madre ci ha chiesto di pregare per i non credenti che ancora non hanno conosciuto l'amore di Dio. Tante brutte cose nel mondo arrivano dai non credenti: guerre, separazioni, suicidi, droga, aborti. Possiamo cambiarli con la nostra preghiera". La veggente ha poi lasciato la struttura scortata dalla polizia. "Sono felice di essere a Napoli - ha concluso - Qui amate molto la Madonna". (di Anna Laura De Rosa)
GUARDA LE FOTO

1 comment:

Ed Sousa, Sr. said...

Dear children; I am with you for so much time and already for so long I have been pointing you to God’s presence and His infinite love, which I desire for all of you to come to know. And you, my children? You continue to be deaf and blind as you look at the world around you and do not want to see where it is going without my Son. You are renouncing Him - and He is the source of all graces. You listen to me while I am speaking to you, but your hearts are closed and you are not hearing me. You are not praying to the Holy Spirit to illuminate you. My children, pride has come to rule. I am pointing out humility to you. My children, remember that only a humble soul shines with purity and beauty because it has come to know the love of God. Only a humble soul becomes heaven, because my Son is in it. Thank you. Again I implore you to pray for those whom my Son has chosen - those are your shepherds.